Gruppo Informatico Meridionale Servizi srl Bari | Agenzia Postel Puglia e Basilicata

‘Non è passato’ di Saverio Bozzi

pubblicata venerdì 21 giugno 2019

‘Non è passato’ di Saverio Bozzi
Finestra sul mondo dell’editoria con l’intervista fra soci della Gim Servizi srl: da Giovanna Bozzi a Saverio Bozzi, autore del romanzo ‘Non è passato’ presentato alla Mondadori Bari. DOMANDA - Perché il titolo ‘Non è passato’? Non è solo un gioco di parole? RISPOSTA - Non è solo passato come il passato che torna sempre per affrontare meglio il presente e prepararsi al futuro! Ma il passato deve passare perché siamo di passaggio in questa vita. La chiave di volta è proprio traguardare la vita eterna, ovvero l’amore che passa sopra a tutto. L’amore è eterno, è più forte della vita e della morte terrena. Mi piace paragonare questo concetto un po’ al ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde, ovverosia drenare tra le righe e lasciare alle pagine della nostra vita tutte le esperienze passate per andare avanti con fiducia. D. - È un testo interamente autobiografico? Quando nasce l’idea o l’ispirazione? R. - Nasce dall’esigenza di raccontare la mia odissea sentimentale, lasciare traccia della mia storia. Mi metto a nudo nell’anima, tiro fuori l’anima, la penna dell’anima, lo scrivere che è una terapia dell’anima stessa: perché ti metti in discussione per trovare la verità che è la pace interiore a cui tutti ambiamo. Avere fede, abbandonarsi alla vita. O come si si suol dire. Aiutati che Dio ti aiuta. D. - Fra le righe e sopra le righe il richiamo è sempre alla Fede Cattolica come massima ispirazione! R. - Sì la Fede ha guidato la mia penna, mi ha aiutato a passare le prove della vita e dare un senso agli eventi perché esiste per tutti un disegno Divino, lo vogliamo chiamare Destino io preferisco riconoscerlo come Divina Provvidenza: non è solo passare il passato ma è il discernimento dello stesso vissuto per vivere l’oggi e sfidare il domani.

Autore / Fonte: A cura di Giovanna Bozzi e Saverio Bozzi